Revealed progetti migliori infrastrutture

Con tutto il parlare di restrizioni fiscali, è facile presumere c’è poco nelle casse per il tipo di grandi progetti infrastrutturali che abbiamo visto nel corso dell’ultimo secolo.
È vero, l’UE ha ridotto il suo bilancio di infrastrutture di trasporto fino al 2020, mentre gruppi come l’American Society of Engineers hanno affermato che troppo poco è stato messo da parte per finanziare i grandi progetti di domani – ma non è tutto negativo.
In molti paesi emergenti la spesa di trasporto sta accelerando avanti a rotta di collo, mentre nel mondo sviluppato grandi progetti hanno continuato, nonostante le scosse rombo del crollo finanziario del 2008.
Qui, diamo uno sguardo ad alcuni dei più grandi, più importante e spettacolare sviluppo delle infrastrutture di trasporto attualmente in cantiere in tutto il mondo.
Viaggi aerei è espansa rapidamente in Cina negli ultimi anni, in linea con il boom economico del paese. Nel 2011, i piani governmentannounced cinesi per aumentare il numero totale degli aeroporti del Paese 175-230 entro il 2015 per far fronte alla domanda.
Sola Pechino è impostato per gestire tra i 450 ei 500 milioni di passeggeri ogni anno da allora, il che significa aeroporti esistenti della città, hanno bisogno di assistenza per far fronte al previsto aumento della domanda. La costruzione del nuovo aeroporto, che si trova nel distretto di Daxing della città, è stata confermata nel mese di gennaio 2013 e dovrebbe iniziare nei primi mesi del 2014, secondo i media locali.
Etihad Network Rail
In una terra ricca di progetti di sviluppo ostentazione, il nocciolo delle infrastrutture ferroviarie impallidisce se confrontato con l’edificio più alto del mondo o di lusso isole artificiali – ma non dovrebbe.
La 1200 km di rete ferroviaria Etihad si estenderà attraverso il deserto entroterra degli Emirati Arabi Uniti, dal confine dell’Arabia Saudita a ovest verso le frontiere di Oman a est.
Costano 11 miliardi dollari e tenendo a Dubai, Abu Dhabi e tutti gli Emirati del Nord, gli sviluppatori sperano che il trasporto merci e passeggeri progetto alla fine unirsi con una rete ferroviaria internazionale che copre Bahrain, Kuwait, Arabia Saudita, Oman e Qatar.
Nel 2012 i presidenti di Kenya, Etiopia e Sud Sudan si sono riuniti per lanciare la LAPSSET ambizioso (Lamu Port – Sud Sudan – Etiopia corridoio di trasporto) del progetto.
I piani includono una raffineria di petrolio, oleodotti provenienti dal Sud Sudan, nodi di trasporto per veicoli ferroviari, stradali e aerei, oltre a una porta gigante per le petroliere. Un certo numero di località turistica città sono inoltre tenuti lungo il percorso della sviluppo.
Vedi anche: La piccola nazione con un pugno grande economico
I costi sono impostati per venire in a circa 25 miliardi dollari, anche se permangono preoccupazioni circa l’impatto sull’ambiente locale. Lamu Port è elencato come un sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO e la zona circostante è sede di riserve marine protette e foreste.
Il governo del Kenya ha stanziato 23 milioni dollari per la sezione di Lamu del progetto mentre la Reuters ha riferito che una società cinese aveva vinto la prima gara d’appalto per la costruzione di tre posti barca nel porto di aprile di quest’anno.

EU-Asia