Nuovi piani per gli insediamenti nei territori occupati

Nel suo esperimento dell’organizzazione pace ora ha detto che il potenziale progetta di costruire case di 786 19 nella Cisgiordania e Gerusalemme est 4000 s? pacchetto importante selezionare? Nick visualizzazioni il governo? futuro? estates s.

 

“È la fine del processo di pace”.

 

“Questa espansione di osiedleńcza che indica circa? (e) primo ministro (Israele) non crede nelle soluzioni? si basano sull’esistenza del ce? collegare insieme due stati per due nazioni (Israele e Palestina),” ha detto? il Segretario generale dell’organizzazione del Jariw Oppenhajmer (Yariv Oppenheimer).

 

Il Presidente dell’autorità palestinese Mahmud Abbas circa indica che? martedì? e “è b? fine di giorno del processo di pace” se Israele non fa riferimento a un bando di gara per il progetto di costruire un numero record di ok. 20 mila? l’alloggiamento per i coloni? ebreo-informare? Negoziatore palestinese Saeb Erekat. Erekat ha detto?,? licenza Abbas e? ni? e ‘ di informare. il quartetto di Medio Oriente (l’ONU, la Russia si? creando l’Unione europea e Stati Uniti) e la Lega araba.

 

Israele progetta di utilizzare? quasi 24 mila? le nuove case occupate Cisgiordania e Gerusalemme est, che, come scrivere? agenzie, è un’altra sfida per Washington e minaccia con la sepoltura del processo di pace.
La pace di organizzazione non governativa israeliana ora chiamata Dow?, sprzeciwiaj? ca? la costruzione di insediamenti?, ebreo indica che? un,? e Ministero dell’alloggiamento rozpisa? pa o? ottobre un bando di gara per i piani di costruzione. L’organizzazione sottolinea? li? un? e è una fase molto precoce del lavoro, che può? piombo? per la costruzione di insediamenti negli anni disponibile?.

 

Prima l’arteria principale che porta rapidamente alla settimana per limitare l’espansione degli insediamenti ebraici nei territori occupati palestinesi? chiamato? Israele segretario di stato degli Stati Uniti John Kerry. Il problema dell’insediamento? è un ebreo? con g? i principali ostacoli ai negoziati di pace israelo-palestinese. Negoziati ripresero nel luglio di quest’anno.

 

Iniziativa di Kerry dopo d? una lunga fase di stallo.
Shalom ministro dell’energia aveva dichiarato di confermare? alla radio l’esistenza di progetti di costruzione. “Stiamo costruendo in Giudea e Samaria (Cisgiordania) e b così? stiamo facendo?, è la politica di governo du Likud (partito di destra del primo ministro Benjamin Netanyahu),” dissi.

EU-Asia